Articoli

Un bagno di folla ha decretato il successo della seconda edizione di PF Tecnologie

Un bagno di folla ha decretato il successo del riscaldamento a legna e pellet all’82° Fiera del Levante

A Bari, l’area speciale dedicata alla produzione di calore ed energia attraverso le biomasse legnose bissa il successo dello scorso anno  

PF tecnologie, l’area speciale dedicata al riscaldamento a legna e pellet presentata per il secondo anno consecutivo alla Fiera del Levante, raccoglie anche quest’anno il pieno consenso degli espositori e dei visitatori, giunti numerosissimi per conoscere le tutte le novità sulle stufe, sui caminetti, le caldaie e le cucine a legna e pellet.

Organizzato da Piemmeti, società di Veronafiere, che già realizza a Verona “Progetto Fuoco”, il più importante appuntamento mondiale in questo settore, PF tecnologie ha dato visibilità ad una forma di riscaldamento tanto tradizionale quanto innovativa: l’utilizzo di legna e pellet.

E il successo di pubblico è stato clamoroso.

“I numeri della Fiera del Levante parlano di oltre 250.000 ingressi – dichiara Raul Barbieri, direttore di Piemmeti – con la soddisfazione di aver trovato un luogo coerente dove diffondere l’utilizzo dell’energia dal legno, che consente di riscaldare nel pieno rispetto della sostenibilità e delle normative di sicurezza, di ottenere sensibili risparmi energetici e di poter accedere agli incentivi del Conto Termico.”

In Italia, le imprese di questo settore sono oltre 14.000 tra produttori, distributori, installatori e manutentori/fumisti con 72.000 addetti complessivi e un fatturato annuo di oltre 5 miliardi di euro.

Il 24% delle famiglie italiane oggi usa pellet o legna da ardere: sono infatti quasi 7 milioni gli apparecchi a biomassa legnosa installati oggi in Italia.

“E’ stata – conclude Barbieri – un’importante possibilità di avvicinamento al mercato del Centro Sud per le aziende presenti, oltre 50 tra le più rappresentative di questo settore, e un’occasione di conoscenza dello stesso, grazie al programma di workshop ed incontri per il pubblico e per i tecnici coordinato da AIEL (Associazione Italiana Energie Agroforestali)”.

PF tecnologie verrà organizzata a Bari anche nel 2019, sempre nell’ambito della Fiera del Levante.

Info sempre aggiornate al sito: www.pftecnologie.it

 

Caldaie a biomassa in Classe 5 – Kalorina Mini K Low Emission

Un nuovo modo di produrre energia: più efficiente e sostenibile, nel rispetto dell’ambiente!

La gamma di caldaie Mini K, da 23 a 31 kW si integra facilmente in ogni ambiente grazie alle sue dimensioni “ridotte”.

Struttura compatta e design elegante

  • Le dimensioni compatte permettono l’installazione della caldaia in spazi ridotti;
    •  Flessibilità di posizionamento e rapidità di installazione:
  • L’alta qualità delle materie prime, la scelta dei sistemi di sicurezza, dei controlli elettronici e la progettazione secondo gli standard più restrittivi, sono garanzia di elevata efficienza;
    •  Massima comodità di utilizzo, gestione semplice, manutenzione minima.

Versatile

  • Nell’impiego: l’ampio campo di modulazione della potenza le permette di adeguarsi ad ogni tipo di richiesta energetica: dai grandi ambienti a quelli ad energia quasi zero;
    •  Nell’integrazione: con sistemi a energia solare per i pannelli solari;

    •  Nella scelta della tipologia di biomassa.

Economica

  • La biomassa è facilmente reperibile grazie ad una filiera corta ben organizzata.
    • Certificata per accedere agli incentivi previsti dal Conto Energia Termico o alle detrazioni fiscali

Ecosostenibile

  • Certificazione Classe 5 EN 303-5 (Conto Termico 2.0) con massimo coefficiente premiante 1.5;
    •  Ideale abbinamento con il solare per la produzione di energia rinnovabile con impatto ambientale minimo.

INFO:  PRESSO STAND 28/A

Caldaia combinata Terminator di Solafocus Gmbh

Caldaia combinata therminator II della Solarfocus Gmbh

La caldaia therminator II offre la possibilità di poter utilizzare più combustibili diversi in una sola camera di combustione. La caldaia può essere alimentata con ceppi di legna, pellets, o cippato.

La tecnologia a fiamma inversa garantisce la combustione, o meglio la gassificazione, totale del combustibile. In combinazione alla sonda Lambda questo sistema permette di raggiungere rendimenti elevati con valori di emissione minimi. Con l’utilizzo degli scambiatori di calore brevettati dotati di lamiere di ottimizzazione di flusso termico le rese rimangono alti per tanti anni. La regolazione con touchdisplay da 7” permette il comando semplice, anche a distanza tramite cellulare o tablet. Tutti i dettagli sul sito Solarfocus GMBH

Stufa a pellet RELAX: forme geometriche minimal

Forme geometriche e minimal per Relax. Idro ventilata dal design compatto, rivestimento in acciaio e porta in vetro serigrafato. Arricchiscono Relax i vari allestimenti disponibili, che propongono la migliore tecnologia nel settore. Rivestimento in acciaio verniciato e porta in vetro serigrafato.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

  • Stufa pellet idro ventilata con doppia combustione
  • Sonda ambiente integrata: Sistema che permette la modulazione automatica della potenza di esercizio della stufa, adattando le prestazioni al livello di comfort ambiente impostato dall’utente.
  • Programmabile: Possibilità di avere accensioni e spegnimenti con diversi orari per tutti i giorni della settimana.
  • Braciere in ghisa: Sviluppati dal reparto R&S di Linea VZ, i Bracieri in “Ghisa Sferoidale” dalle eccellenti proprietà termiche, tecniche e meccaniche, permettono di ottimizzare il processo di combustione del pellet.
  • Riscaldamento ad aria ventilata: Con scambiatori opportunamente dimensionati riscaldano abitazioni fino a 590 mc. mediante l’utilizzo di ventilatori a basso assorbimento energetico, dalle elevate restazioni e dalla rumorosità contenuta. Per ogni esigenza di comfort, la gestione elettronica permette un’ampia modulazione sia della portata d’aria dello scambiatore che della potenza.
  • Radiocomando: Facilita la gestione di alcune funzionalità della stufa, senza bisogno di intervento sui tasti della console di comando.
  • Stop&Go: Sistema elettronico integrato di Linea VZ che permette spegnimenti ed accensioni automatiche del prodotto al raggiungimento del comfort desiderato (attivabile in fase di installazione).
  • SFS Silent Fun System: Le stufe Linea VZ, grazie alla particolare caratteristica dei ventilatori utilizzati (dal basso coefficiente di rumorosità – min. 45 db), permettono di sfruttare al massimo il calore prodotto dallo scambiatore all’aria, offrendo il minimo livello di rumorosità nell’ambiente, per un comfort assoluto.
  • Patent System: Sistema esclusivo Linea Vz.
  • T-System: T-System di Linea VZ previene la formazione di condensa nello scambiatore della Idro Stufa, evitando i conseguenti minori rendimenti e i fenomeni di corrosione. Particolarmente adatto su installazioni dirette all’impianto o su impianti ad elevato contenuto di fluido.
  • HIE Hidraulic: Le Idro Stufe Linea VZ sono tutte dotate dei componenti idraulici per una facile e rapida installazione. Circolatore elettronico ad alta efficienza (classe A), manometro digitale, valvola di sicurezza, valvola di sfiato automatica, vaso di espansione chiuso sono assemblati già all’interno dei prodotti.
  • Speedy on System: Sistema Linea VZ che garantisce l’affidabilità di una rapida accensione, riducendo parallelamente il consumo di energia utilizzata
  • Easy clean: Stufe Linea VZ progettate per semplificare e ridurre la frequenza delle operazioni di manutenzione ordinaria o giornaliera.

Disponibile nelle versioni: RELAX 16, RELAX 20, RELAX 24, RELAX 32

Ulteriori informazioni sul sito di Linea VZ.

 

Wendy, la stufa a pellet ventilata della serie evolution

La Nordica-Extraflame: 50 anni di attività, 80 prodotti in conto termico e 150 modelli certificati Aria Pulita: numeri da leader!

Il gruppo La Nordica-Extraflame, grazie al knowhow frutto di cinquant’anni di attività e ai continui investimenti in ricerca e innovazione, da sempre lavora ininterrottamente per offrire ai propri clienti una gamma di prodotti sempre più efficienti e all’avanguardia in termini di prestazioni ed emissioni. Questo percorso ha portato ad oggi ad avere più di 150 modelli, tra stufe, cucine, caminetti e caldaie a legna e pellet certificati 3, 4 e 5 stelle Aria Pulita e più di 80 prodotti che, grazie alle loro prestazioni, consentono di accedere agli incentivi del Conto Termico.

Tra questi c’è anche Wendy, la stufa a pellet ventilata della serie Evolution line con camera stagna e serbatoio ermetico, adatta quindi a case a basso consumo energetico, con una potenza nominale di 10 kW. Questo apparecchio può inoltre funzionare a convezione naturale, garantendo silenziosità e massimo comfort acustico, grazie alla possibilità di escludere completamente la ventilazione ambiente. È dotata poi di serie del radiocomando palmare che funge anche da termostato ambiente, e di braciere autopulente e sistema di combustione ottimizzato di ultima generazione. Il rivestimento in acciaio e maiolica è disponibile nelle finiture bianco e bordeaux.

Infine, grazie alle basse emissioni e a un rendimento superiore al 90%, questa stufa consente di accedere agli incentivi del Conto Termico con il massimo coefficiente premiante ed è inoltre certificata 4 stelle Aria Pulita.

Per maggiori informazioni e per l’elenco completo di tutti i prodotti visita il sito www.lanordica-extraflame.com. La Nordica-Extraflame riscalda la vita, in modo sempre più responsabile.

stufa a pellet ventilata

Stufa a pellet AMBRA, un prodotto di ultima generazione

Stufa a pellet Ambra è un prodotto di ultima generazione, realizzato da COLA, azienda del gruppo FERROLI, con un’esperienza pluridecennale che nasce dal lontano 1963. Perfomances elevate ed ecosostenibilità si sposano con risparmio e bellezza, grazie all’utilizzo di combustibili rinnovabili ed alla filosofia di progettazione, in costante evoluzione. Con un rendimento del 91,42% ed una potenza introdotta di 7,10 kw, Ambra si colloca in un segmento di qualità medio-alto, pur conservando una quotazione di mercato molto aggressiva ed altamente competitiva. Comfort, sicurezza e facilità di manutenzione, grazie al sistema di autopulizia, rendono Ambra una stufa completa e di indubbio valore, considerando che si tratta di un prodotto “made in Italy” e che rientra negli incentivi previsti dal Conto termico 2.0. 

Helios: il biotermocamino 2.0

Primus è il Biotermocamino 2.0, il termocamino policombustibile che può essere alimentato a legna, pellet o nocciolino. Tutte le informazioni sul sito di Helios Tecnologie.

Otello, stufa a pellet Pasian

Otello, stufa a pellet di nuova generazione, garantisce notevole potenza in un corpo compatto. L’ottimizzazione della combustione e le innovative soluzioni sui passaggi dei fumi assicurano rendimenti elevatissimi e basse emissioni in atmosfera. La componentistica utilizzata e la perfetta ingegnerizzazione del corpo scaldante rendono Otello una stufa completamente ermetica. Grazie al suo design modulare è disponibile sia nella versione con rivestimento in maiolica sia in quella a inserto, incassabile in un camino preesistente. L’Otello, così come altre stufe della nostra gamma, ha 4 stelle di classificazione ambientale.

Tutte le informazioni su Otello sul sito Pasian

Otello Pasian
pasian riscaldamento

PITAGORA 30 Termocamino a pellet con vetro panoramico 16/9

PITAGORA 30 TERMOCAMINO A PELLET CON VETRO PANORAMICO 16/9

Famar Brevetti, azienda all’avanguardia nel settore del riscaldamento con fonti di energia rinnovabile, presenta Pitagora 30, termocamino a pellet con vetro panoramico 16/9, unico nel suo genere, con ben 31,8 kW di potenza. Ad elevato recupero energetico e grazie allo scambiatore costituito da turbolatori e raschiatori garantisce consumi ridotti e rendimenti costanti. Pitagora 30 è in grado di produrre fino a 640 l/h di acqua calda sanitaria a 50°C con ∆T 35º (optional non di serie) e aria calda forzata in ambiente gestibile a più velocità (optional non di serie). E’ dotato di tutto quanto occorre per l’interfaccia sia idraulica che elettrica, inoltre, grazie alla candeletta ceramica di serie garantisce accensioni veloci e infallibili. Ha emissioni minime di polveri e CO inferiori allo 0,003% e una combustione efficace e pulita, nel rispetto dell’ambiente.

Tutti i dettagli sul sito di Famarbrevetti.

PITAGORA 30 Termocamino a pellet

Biodom 27c5 Tecnologia Innovativa per un massimo risparmio

L’AFFIDABILITÀ DELLA CALDAIA BIODOM 27C5 È IL RISULTATO DI ANNI DI INVESTIMENTI NELLO SVILUPPO DI SISTEMI DI RISCALDAMENTO A PELLET E DI ESPERIENZE PRATICHE NEL MONTAGGIO E NELLA MANUTENZIONE. 

Biodom 27C5 usa un sistema di combustione completa della biomassa legnosa, che include l’accensione e l’aggiunta di pellet automatiche. Con l’aiuto della tecnologia BIO-LOGIC, la caldaia si adatta da sola alle modifiche di funzionamento applicate, permettendo uno sfruttamento ottimale e stabile durante gli anni di utilizzo.

La caldaia BIODOM 27C5, grazie alla tecnologia BIO-LOGIC, riconosce e regola automaticamente tutte le condizioni per la combustione e la trasmissione del calore dai fumi all’acqua e al contempo riconosce la qualità dei pellet, cambiando di conseguenza la velocità del dosaggio di pellet nel focolare. Decodifica inoltre, indipendentemente dalle condizioni relative all’aria (pressione atmosferica, temperatura dell’aria e altezza sul livello del mare), la densità dell’aria e con la regolazione automatica garantisce sempre una corretta quantità di aria di combustione nel focolare.

Il recipiente di pellet è integrato nella parte superiore della caldaia, dal quale con l’aiuto del motore, attaccato all’estremità del trasportatore a coclea, carichiamo il prodotto energetico nel bruciatore, fatto di una speciale lega che sopporta temperature alte nella camera di combustione. Così otteniamo una combustione perfetta, fumi puliti e una lunga durata di vita della caldaia. Grazie ad uno start veloce il consumo di carburante durante l’accensione è minimo e la durata di vita della candeletta è molto lunga.

Uno speciale algoritmo previene che la camera di combustione venga riempita troppo e che si saturi di fumo durante l’accensione.

Poiché la caldaia funziona con la sottopressione REGOLATA nella camera, la combustione è indipendente dal camino; inoltre, uno speciale meccanismo di sicurezza disinnesta la caldaia se in essa la pressione diventa maggiore di quella dell’ambiente circostante. In caso l’alimentazione dell’aria sia intasata, la caldaia avvia automaticamente i ventilatori d’uscita al massimo e si spegne in modo controllato.

La struttura di qualità, l’esterno disegnato in stile moderno, l’adattabilità eccezionale e il funzionamento affidabile sono solo alcune delle caratteristiche che vi garantiscono comfort, sicurezza e risparmio. Inoltre, BIODOM 27C5 è conforme all’omologazione EN 303-5: 2012 Classe 5.

Caldaia Biodom 27c5
Caldaia Biodom 27c5